Vellutata di fave con uova in camicia fondenti

simply1

ADS D2

Velutata di fave con uova in camicia fondenti

È’ primavera e uno degli ortaggi che più rappresenta questa stagione sono certamente le fave e dunque volevo proporvi un piatto semplice ma molto saporito: La Vellutata di Fave con uova in camicia.

É una ricetta molto facile e veloce da fare e quando preparo questo piatto lo servo come unica portata, ma si presta bene anche come antipasto, con dosi chiaramente ridotte o addirittura come finger food, sostituendo le uova normali con quelle di quaglia.

É sempre preferibile usare le fave nella loro stagione, ma sarò sincera, io questo piatto lo faccio anche in inverno utilizzando le favette surgelate, in ogni caso il procedimento è lo stesso.

Questa ricetta è per 2 persone.
Ingredienti:

  • Fave 400 g
  • Carota 1/2
  • Cipolla 1/4
  • Sedano poco
  • Uova 4
  • Sale q.b
  • Pepe q.b
  • Olio E.V.O
  • Grana Padano 100 g
  • Acqua q.b
  • Aceto 3 cucchiai

Mettiamo sul fuoco una pentola con dell’acqua, saliamo e portiamo a bollore. Lessiamo le fave fresche (dopo averle sgranate) per circa 10 min, se usiamo le fave surgelate lasciamo cuocere per 20 min.

Nel frattempo prepariamo un trito con sedano, carota e cipolla. Scoliamo le fave e quando si saranno raffreddate sgusciamole. Facciamo soffriggere il trito di aromi con le fave, aggiungiamo circa 200 ml di acqua, aggiustiamo di sale e lasciamo cuocere ancora per 10 min, ma senza far assorbire tutta l’acqua.

Intanto passiamo a fare le uova in camicia con le quali mi affido molto alla fortuna, perché nonostante segua alla lettera la procedura il risultato non è soddisfacente; spero voi abbiate più dimestichezza di me.

Rompete l’uovo in una ciotolina. Versate 1 l di acqua in una casseruola, mettete sul fuoco e portate a leggera ebollizione. Unite l’aceto. Quando l’acqua inizia sobbollire mescolate con un cucchiaio per creare un vortice e fatevi cadere al centro l’uovo.

Attenzione: l’acqua deve sempre sobbollire, mai bollire!

Fate cuocere l’uovo per 2 min-2 e 1/2 girando delicatamente ogni tanto con un cucchiaio. Scolate e asciugate l’uovo con della carta assorbente e procedete alla cottura delle restanti uova.

Con un frullatore ad immersione frullate le fave fino ad ottenere una crema.

In una fondina mettiamo la vellutata di fave e adagiamo sopra le uova. Completiamo con abbondante grana grattugiato, una spolverata di pepe e un filo d’olio e.v.o  e buon appetito!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *